Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 27th, 2017
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

DSC 0585w

Dalmazia 1409: lapide e convegno a Venezia

Perché il 9 luglio 1409 viene considerata una data storica per la Dalmazia? Con una lapide posta sulla chiesa di San Silvestro a Venezia, lo si ricorderà ai posteri, dopo la cerimonia d’inaugurazione che avrà luogo venerdì 29 novembre alle ore 10. Sulla lapide questa iscrizione: “Il 9 luglio 1409 in questa chiesa venne sottoscritto l’atto di cessione alla Repubblica Veneta da parte del Regno d’Ungheria dei diritti su ZARA e la DALMAZIA consolidando gli antichi legami tra la Dalmazia e Venezia destinati a durare nei secoli. La Società Dalmata di Storia Patria pose 29 – 11 – 2013”. Dopo la cerimonia alla quale partecipano numerosi ospiti ed autorità ma soprattutto i...
Palazzo Del Comune

Partigiani ed Esuli, dibattito domani a Padova

L’idea era nell’aria da tempo: un incontro pubblico tra l’Associazione Partigiani d’Italia e l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Padova. Due mondi per certi versi paralleli che anche sulle tematiche del 10 Febbraio hanno proposto approcci diversi. Per giungere poi ad una conclusione che è il titolo dell’incontro che si svolge domani, VENERDI’ 29 NOVEMBRE 2013 alle Ore 16.45 nella SALA ANZIANI di PALAZZO MORONI, ovvero “Ci chiamavano fascisti, ci chiamavano comunisti; siamo italiani e crediamo nella Costituzione”. Intervengono al dibattito Maurizio Angelini, coordinatore A.N.P.I. Veneto, Italia Giacca, Presidente ANVGD di Padova, Adriana Ivanov,...
2013 Foto 671

Ivone Cacciavillani alla bancarella con Istria veneziana

Autorevole e disordinato, ma soprattutto innamorato della storia di Venezia, l'avvocato Ivone Cacciavillani dopo decine di opere sul tema ha recentemente presentato il suo ultimo volume "Istria veneziana" a Trieste, nel contesto della Bancarella - Salone del libro dell'Adriatico orientale. Si tratta di un saggio che ha dato avvio, nel 2012, alla collaborazione editoriale fra l’Associazione Coordinamento Adriatico e Leone Editore che ha voluto pubblicare il volume con alle spalle la convinzione di potere incidere sempre di più nella promozione e la conoscenza di una parte di storia italiana quasi sempre esclusa dal contesto e dalle vicende storiografiche nazionali. Con questo lavoro, che...
2013 32854 Stampa

Trieste premia Cristicchi con “riconoscenza”

In un’unica sala l’affetto delle autorità e quello della gente per Simone Cristicchi, il fantasma e l’archivista di Magazzino 18, lo spettacolo che tanto successo ha riscosso a Trieste in apertura di stagione. Ieri mattina, nel Salotto Azzurro, il sindaco Roberto Cosolini ha voluto consegnare all’attore-autore-cantante una targa del Comune di Trieste per “Magazzino 18” con la seguente motivazione “quale segno di riconoscenza del Comune di Trieste per lo spettacolo Magazzino 18, lucida e delicata testimonianza dei dolorosi trascorsi delle nostre genti”. Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il vicesindaco Fabiana Martini, ll’assessore Elena Marchigiani, il...
TomizzaPost

Personaggi femminili nella narrativa di Fulvio Tomizza – presetazione del libro all’UPT

Presentazione del libro “Personaggi femminili nella narrativa di Fulvio Tomizza” all’Università Popolare di Trieste Martedì 12 novembre, alle ore 17, presso la sede dell’Università Popolare di Trieste (Piazza del Ponterosso 6), si terrà la presentazione del libro "Personaggi femminili nella narrativa di Fulvio Tomizza", a cura di Irene Visintini e Isabella Flego. La pubblicazione fa parte della Collana di saggistica degli Italiani dell’Istria e del Quarnero “L’identità dentro”, della Casa Editrice EDIT, uscita in coedizione con la Comunità degli Italiani “Fulvio Tomizza” di Umago, finanziata dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana, per il...
IMG 4180

Un calicetto con Suppé: dalmaticità d’eccellenza alla bancarella

E' un insieme leggero, documentato e ben calibrato quello imbastito per la commedia comico-teatrale “Un calicetto con Suppè”, andato recentemente in scena a Trieste nell'ambito della Bancarella - settima edizione del Salone del libro dell'Adriatico orientale. Il pubblico, numerosissimo e partecipe, ha affollato il palco sotto le eleganti architetture del Tergesteo, per un tuffo nella storia locale con alla base alcune delle più famose musiche d’operetta e tanti intrecci con una certa "dalmaticità d'eccellenza". In questo caso, si tratta di quella specifica di un'identità nascosta da un nome d’arte, Franz Von Suppè, fatto comprensibile se si pensa che "il nostro" si chiamava...

Esuli-Governo: firmata oggi Convenzione triennale

Esuli-Governo: firmata oggi Convenzione triennale Accordo della massima importanza oggi a Roma. Qui di seguito il comunicato congiunto: “E’ stata oggi firmata al Ministero degli Affari Esteri la Convenzione triennale per la realizzazione di un piano di interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli Esuli italiani dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia, con l’obiettivo di dare attuazione alla legge 228/2012. La Convenzione è stata firmata dal Segretario Generale del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, Arch. Antonia Pasqua Recchia, dal Direttore Generale per l’Unione Europea, Amb. Luigi Mattiolo, e dal Presidente della...
Licia1

Santa Messa in ricordo di Licia

Santa Messa in ricordo di Licia Oggi 5 novembre 2013, alle 19.00, a Trieste nella chiesa della Beata Vergine del Soccorso (Sant’Antonio Vecchio) sarà celebrata una Santa Messa da don Paolo Rakic per ricordare Licia Cossetto ad un mese dalla scomparsa.

L'Osservatore Adriatico

Bandiera Italiana Asta

Il 4 Novembre di 95 anni fa

Oggi è il 4 novembre. 95 anni fa terminava la Grande Guerra, che l'Esercito italiano, "inferiore per numero e per mezzi", aveva "condotta ininterrotta ed asprissima per 41 mesi", mentre il secolare nemico austriaco "risaliva in rotta e senza speranza le valli che aveva disceso con orgogliosa sicurezza". Terminava la vicenda storica del Risorgimento e si compiva l'Unità nazionale con il ricongiungimento alla Patria della Venezia Tridentina, della Venezia Giulia e della Dalmazia. Oggi, nella temperie storica dell'unità europea, pur nello spirito dei tempi nuovi, è doveroso ricordare quegli eventi tragicissimi e nobilissimi, dove l'intero popolo italiano con anche i volontari...
Calze 06

Dall’Istria a Trieste a teatro per affetto e rispetto della qualità

Ci sono certi affetti che sfidano i tempi. La presenza della Contrada nei teatri dell’Istria e di Fiume fa parte di un contatto lungo e articolato che dura da decenni ed ha creato legami solidi. L’altra sera a Trieste è andata in scena l’ultima replica di “Due paia di calze di seta di Vienna” di Lino Carpinteri e Mariano Faraguna per la regia di Francesco Macedonio. Sul palcoscenico Ariella Reggio con Massimiliano Borghesi, Gualtiero Giorgini, Adriano Giraldi, Maria Grazia Plos, Marzia Postogna, Maurizio Zacchigna, Laura Antonini scene e costumi di Andrea Stanisci musiche di Livio Cecchelin. In platea un pubblico numeroso, gli affezionati triestini ma anche ospiti da Udine,...