Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 16th, 2018
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

CivicoMuseoRisorg

Il museo del Risorgimento di Trieste

Il Civico Museo del Risorgimento riparte con la Lega Nazionale di Trieste, la storica associazione che già si occupa della Foiba di Basovizza: ieri nella sede del museo medesimo, nell'edificio di via 24 Maggio, a fianco di piazza Oberdan, si è tenuta una consegna simbolica delle chiavi. L’affidamento della gestione del polo culturale nasce dalla volontà di realizzare una significativa opera di valorizzazione museale che permetterà, da ora in avanti, di accedere alla struttura in quattro giornate nell’arco di una settimana, da giovedì a domenica, dalle 10 alle 17. In occasione del centenario dalla fine della prima guerra mondiale, si cerca dunque nuovamente di conferire dignità ad...
Mlh17copertina

Il libro del concorso Mailing List Histria 2017

La Mailing List Histria ha pubblicato il libro dell'edizione 2017, di cui si sono recentemente svolte le premiazioni ad Umago. Il volume è disponibile in formato Pdf a questo link: http://www.adriaticounisce.it/concorso_Umago_anno_2017.pdf Può essere ottenuto in formato cartaceo iscrivendosi all'associazione scrivendo a mariarita96@gmail.com ASSOCIAZIONE CULTURALE MAILING LIST HISTRIA ONLUS CF  91041970319 Puoi destinare anche il tuo 5 per 1000 I versamenti vanno fatti sul C/C/P 58551391 intestato a Cosliani Maria IBAN   IT36W0760112400000058551391 BIC/SWIFT BPPIITRRXXX Tutti gli importi ricevuti vengono trascritti sul...
Irci Logo

Franco Degrassi rieletto presidente dell’IRCI

TRIESTE | L’ultima sessione dell’Assemblea dei soci dell’Istituto Regionale per la Cultura Istriana (IRCI) di Trieste ha portato alla rielezione (con l’astensione dal voto da parte di Dario Locchi, rappresentante dell’Associazione Giuliani nel Mondo) di Franco Degrassi quale presidente dell’ente culturale di riferimento del mondo della diaspora giuliano-dalmata. La proposta di rieleggere Degrassi – che si era dichiarato in precedenza disponibile ad accettare un secondo mandato – è stata avanzata da Massimiliano Lacota, in qualità di consigliere uscente, e ha subito trovato i consensi necessari della maggior parte dei soci presenti (i rappresentanti di due Associazioni...
IstituzionieGG

Le istituzioni e la Grande guerra: resoconto del convegno

In occasione del convegno Le Istituzioni e la Grande Guerra, organizzato presso la Prefettura di Trieste lunedì 18 giugno per celebrare il centenario della Prima Guerra Mondiale, si è scelto di cogliere l’opportunità di considerare, sotto molteplici prospettive, i punti di intersezione tra gli eventi bellici e le Istituzioni. Aprono i lavori, con i loro indirizzi di saluto, il Prefetto di Trieste Annapaola Porzio, il Presidente della Corte dei Conti Angelo Buscema, l’Avvocato Generale dello Stato Massimo Massella Ducci Teri ed il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Salvatore Farina. Dopo un’ottima contestualizzazione del tema e un chiarimento delle finalità di questo...
PremioCossetto2018

Seconda edizione del Premio “Norma Cossetto – 10 Febbraio”

Il premio “Norma Cossetto – 10 Febbraio”, fortemente voluto dal Comitato 10 Febbraio – associazione di promozione sociale che da oltre dieci anni si occupa delle celebrazioni della ricorrenza del Giorno del Ricordo e di divulgazione della storia dell’italianità nell’Adriatico orientale-, giunge alla seconda edizione. La prima ha visto la consegna del premio, lunedì 21 dicembre 2015 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, a Simone Cristicchi e Jan Bernas, a riconoscimento della meritoria opera divulgativa svolta attraverso lo spettacolo teatrale “Magazzino 18” che tratta proprio del dramma dell’esodo istriano, giuliano e dalmata. Sia l’artista romano...
Foiba Di Basovizza

Quanto ne sanno i maturandi su esodo e foibe?

Nell’anno scolastico 2009/’10 fecero la loro apparizione nella prima prova dell’Esame di Stato le foibe, argomento tabù fino a pochi anni prima. L’istituzione della Legge del Ricordo con la Legge 92 del 30 marzo 2004 aveva introdotto nel calendario civile italiano la ricorrenza del 10 Febbraio, a margine della quale conferenze, commemorazioni e cerimonie ufficiali avevano aperto gli occhi dell’opinione pubblica italiana sulla complessa vicenda del confine orientale e sulla pulizia etnica subita dai nostri connazionali. Ben pochi furono gli studenti che si avventurarono su quella traccia, vuoi per ignoranza, vuoi per timore di affrontare un argomento che aveva sovente dato luogo a...
William Klinger

Delitto Klinger: ergastolo per Bonich

“25 years to life in prison” è la quantificazione della pena seguita alla condanna d’inizio mese a carico di Alexander Bonich, il quale uccise lo storico William Klinger in un parco newyorkese il 31 gennaio 2015 (qui la ricostruzione dei fatti e la sentenza di colpevolezza). Tradotta nei nostri termini, la sentenza è di ergastolo, salva ammissione alla libertà condizionale della quale il condannato potrebbe godere, presenti tutti i presupposti affinché gli venga concessa, quando abbia scontato almeno 25 anni di pena. Inoltre, Bonich dovrà dare alla famiglia Klinger, il quale ha lasciato moglie e due figlioletti, 85.000$ di risarcimento. Il giudice Kenneth Holder, che ha...
Rismondo

L’esodo dimenticato dei dalmati dopo la Grande guerra

L’Associazione Nazionale Dalmata ha ristampato il documentario che illustra la sorte dei nostri connazionali dopo il Trattato di Rapallo Grazie al generoso contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, l’Associazione Nazionale Dalmata ha potuto ristampare il dvd “1921 L’esodo ignorato. Il dramma degli italiani di Dalmazia”, apparso in prima edizione una dozzina d’anni fa. Tale documentario è impreziosito da cartine geografiche, cartoline d’epoca e soprattutto immagini provenienti dall’archivio di Manlio Cace, che visse le giornate dell’entusiasmante arrivo dell’Italia il 6 novembre 1918 a Sebenico e la conseguente delusione della cessione...
Allagalla Fiume 2

L’impresa di Fiume. Una storia… a strisce

di Ilaria Rocchi - 17/06/2018 La gestazione di questo lavoro a strisce è stata lunga e travagliata, durata oltre tre anni, come ci racconta in una calda giornata di giugno, seduti su una panca in pietra del Palazzo del Governo, sede anche dello staterello dannunziano, uno degli autori, Manlio Bonati. Non è fiumano, non ha discendenze o parentele fiumane. Parmigiano, classe 1952, si è semplicemente innamorato di questa storia, impressionato dai suoi “attori”. In primis Gabriele d’Annunzio, “che non finirà mai di stupirmi. Il Comandante è il protagonista assoluto assieme a Guido Keller e a Fiume. Giovanni Comisso mi attira nella sua grande complessità. Pietro Badoglio non lo...
Lcfe

Qui dove siamo nati saremo sempre di casa

“È una grande gioia potere essere qui e celebrare la Santa messa in onore di San Vito”. Con queste parole Mons. Christopher Zielinski, benedettino che ha avuto posizioni di particolare rilievo in Vaticano, ha iniziato l’omelia della tradizionale Santa messa in lingua italiana celebrata in onore del Santo protettore della città. In una Cattedrale gremita di fiumani la messa è stata officiata con molti riferimenti alla tradizione di queste terre e alla necessità di unire le culture di chi ha vissuto in questi luoghi. Ciò di cui ha parlato Mons. Zielinski lo si è potuto notare prima e dopo la messa, quando nella piazza davanti alla Cattedrale esuli e rimasti hanno chiacchierato a...