Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 23rd, 2017
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

FT Trieste Goldoni 2430

Presentazione del volume “Girolamo Gravisi. Un nobile del Settecento”

Il centro culturale Gian Rinaldo Carli e la Fameia Capodistriana vi invitano a partecipare venerdì 16 giugno alle ore 17,30 alla presentazione del volume “Girolamo Gravisi. Un nobile del Settecento”. Il libro sarà presentato dalla prof. Silva Bon. Sarà presente l’autore Don Vincenzo Mercante. La conferenza avrà luogo nella Sala Maggiore della sede dell’Unione degli Istriani a Palazzo Tonello, in via Silvio Pellico 2 a Trieste. Un libro che ricorda un personaggio di rilievo in una delle famiglie più prestigiose della storia di Capodistria e di tutta l’Istria. Redazione online, 5 giugno 2017
2009 11 29 Stemma Repubblica Italiana

2 Giugno celebrato anche a Zagabria e Fiume

In occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, l’Ambasciatore d’Italia a Zagabria, Adriano Chiodi Cianfarani, ha offerto un ricevimento presso il MUO, Museo dell’Arte e dell’Artigianato, alla presenza delle rappresentanze diplomatiche e di numerose delegazioni di connazionali, tra cui il Libero Comune di Pola in Esilio. Dopo l’esecuzione degli inni nazionali italiano e croato da parte di un quartetto d’archi, il discorso dell’Ambasciatore è stato incentrato, come è naturale, sui rapporti di amicizia tra Italia e Croazia, ha toccato tutti gli ambiti di collaborazione tra i due paesi, ma non ha dimenticato di mettere in evidenza il ruolo importante che ha avuto...
TonciV2017 05 09

«Anche gli istriani hanno fatto la lotta di liberazione» Convegno a Torino sulle Resistenze al confine orientale d’Italia

La mattina di sabato 13 maggio, nella sala didattica del Polo del ’900 a Torino, ha avuto luogo un convegno dal titolo Le Resistenze al confine orientale d’Italia, promosso dal Comitato provinciale dell’ANVGD in collaborazione con il Consiglio regionale del Piemonte. Come la sera precedente, i relatori sono stati Kristjan Knez e Paolo Radivo. Nella sua introduzione il presidente Antonio Vatta ha spiegato che l’iniziativa voleva contribuire a sfatare il mito degli esuli come fascisti. «Anche gli istriani – ha detto – hanno fatto la lotta di liberazione dal nazi-fascismo. Alle cerimonie del 25 Aprile abbiamo sempre partecipato, ma per noi non è una festa, poiché allora ci...
Beatrice Lorenzin 4

Beatrice Lorenzin: «Gli esuli siano d’esempio»

La ministra della Salute intervistata a "èStoria" sulla sua istrianità. Nel pomeriggio di venerdì 26 maggio la giornalista Lucia Bellaspiga ha intervistato nella Tenda Apih dei Giardini pubblici di Gorizia la ministra della Salute Beatrice Lorenzin e l’esule gallesanese Piero Tarticchio sul tema Noi italiani due volte, nell’ambito del XIII Festival internazionale èStoria. «Esistono – ha spiegato la ministra – tre Pola per me: quella di mio padre, quella di mia nonna e la mia. Il racconto di mio padre è sempre stato scarno. Forse ha raccontato di più quando ero più grande. Ma sempre con un senso di pudore e privazione, per non far pesare su noi figli quello che era mancato...
Copertina Maddalena

Fondazione Museo dello Shoah ed esuli giuliano-dalmati condividono la memoria delle rispettive tragedie

Testimonianze toccanti, un approfondimento sulle tragedie che hanno colpito la comunità ebraica e l’italianità giuliano-dalmata durante la Seconda guerra mondiale, la condivisione di queste sofferenze nel riconoscimento delle rispettive peculiarità: emozioni forti ha insomma provato il folto pubblico convenuto lunedì 29 maggio alla Fondazione Museo della Shoah di Roma in occasione della presentazione di “Maddalena ha gli occhi viola” (Comunicarte, Trieste 2016) della giornalista Rosanna Turcinovich Giuricin. La lettura di alcuni brani del libro ha immediatamente ben delineato il trauma che rappresentò per gli ebrei italiani la promulgazione delle leggi razziali, avvenuta nel...
2 Capo Kamenjak

Le spiagge più belle della Croazia: l’Istria e l’alto Adriatico

Dall’Isola Rossa a Capo Kameniak, da Cres a Losini fino alla spiaggia di baska, nell’isola di krk. In Istria sono morbide e fertili, le colline. È difficile quindi puntare l’obiettivo solo su mare, litorali e spiagge, senza allargare l’inquadratura allo scenario che le precede. Vallate lussureggianti, paesaggi rossi di terra, bianchi di rocce e verdi di boschi rigogliosi caratterizzano l’Istria. E le istantanee sono nitide, perché a pulire l’aria è il vento, che qui corre veloce e si porta via nebbie e calure umide La costa, ricca di insenature, delinea a ovest un basso litorale cui fa eco l’area costiera che guarda al Quarnaro e le isole. La descrizione continua...
Storia 2016 750x450 1

Sabato 27 maggio a Gorizia l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia al Festival internazionale della Storia

Nell'ambito di “Italia mia”, tema prescelto dal prestigioso Festival internazionale della Storia di Gorizia èStoria 2017 (25-28 maggio), Coordinamento Adriatico, l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (A.N.V.G.D.) e l'Associazione delle Comunità Istriane saranno presenti, in due diverse sessioni, sabato 27 maggio. Dalle ore 16:30 alle ore 18:00 presso l’Aula Magna del Polo Universitario Santa Chiara in via Santa Chiara 1 avrà luogo il panel “Sì com’a Pola presso del Carnaro, ch’Italia chiude e suoi termini bagna” il cui titolo riprende il celebre riferimento dantesco (Inferno, Canto IX, 113-114). Già Dante Alighieri nella Divina...
Rosanna Turcinovich Giuricin1

Presentazione del libro “Maddalena ha gli occhi viola”

Lunedì 29 maggio, alle ore 18 nella sede del Museo della Shoah, di via Portico d'Ottavia, 29, il  Comitato di Roma di ANVGD, insieme alla Comunità ebraica di Roma, all'Associazione dei Giuliani nel mondo e di quella dei Triestini e Goriziani di Roma, organizza la presentazione del libro "Maddalena ha gli occhi viola", della giornalista e scrittrice Rosanna Turcinovich Giuricin, di Rovigno. Durante una sua trasferta in Canada, Rosanna conosce una donna straordinaria, ebrea, Miriam, la quale le racconta la sua storia. La vita di Miriam, unica sopravvissuta della sua famiglia dal campo  di Auschwitz, " spazia dal bel mare di Trieste alle distese della Slovacchia, agli orizzonti del...
Parlamento

Resoconto sul debito nei confronti degli Esuli

Si presenta in allegato una sintesi sui Beni e diritti dei cittadini italiani nei Territori ceduti alla Jugoslavia ai termini del Trattato di Pace di Parigi; Trieste, dicembre 2000 e riguardante il debito che l’Italia ha nei confronti degli Esuli Giuliano-Dalmati, recemente ripreso nella discussione sul Documento di Economia e Finanza tenutasi a fine aprile in Parlamento. Allegato: DEBITO_ITALIA FederEsuli, 16 maggio 2017      
Roma Finalmente La Casa Del Ricordo 9467

Penultimo appuntamento del ciclo “Conversazioni sulla cultura nelle terre Adriatiche”

Il 17 maggio, alle ore 17.30 presso la Casa del Ricordo, Via san Teodoro, 72,  si terrà il penultimo appuntamento del ciclo  “Conversazioni sulla cultura nelle terre Adriatiche” a cura di Ester Capuzzo, docente di Storia contemporanea   all’Università La Sapienza di Roma, su "I divorzi fiumani". Da una brillante commedia di due scrittori triestini, Lino Carpinteri e Mariano Faraguna, lo spunto per raccontare la vicende dei divorzi dichiarati a Fiume  prima dell’annessione nel 1924 della città all’Italia. ANVGD Comitato di Roma, 15 maggio 2017