Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
November 24th, 2017
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Storia Di Fiume

Presentazione del libro “La storia di Fiume”

Il giorno 24 giugno alle ore 17,00 a Passignano sul Trasimeno (Perugia) presso Hotel Kursaal in occasione della manifestazione "Isola del Libro" verrà presentato il libro scritto da Giovanni Stelli "La storia di Fiume". Interverranno l'Ambasciatore della Repubblica di Croazia a Roma Damir Grubisa e lo scrittore fiumano Diego Zandel. Sarà presente l'autore. Redazione online, 18 giugno 2017
Santins

Il Vescovo Santin aggredito a Capodistria fu il simbolo delle sofferenze giuliane

Foibe, Esodo, i campi di concentramento titini, la strage di Vergarolla: tante sono le pagine su cui si sta facendo sempre più chiarezza con il consolidarsi del Giorno del Ricordo nella coscienza nazionale. Altrettante se non più sono tuttavia le pagine ancora da raccontare e in questo 2017 non ricorre solamente il settantennale del Trattato di Pace, ma anche di altre drammatiche vicende, una delle quali riguarda Monsignor Antonio Santin. Defensor civitatis di Trieste nella tumultuosa fase finale della Seconda guerra mondiale ed in precedenza capace di opporsi alle disposizioni fasciste che colpivano i culti della comunità slovena ovvero introducevano le leggi razziali, Santin non...
Parlamentari Con Più Presenze In Aula

Migliorata la condizione che tutela il patrimonio storico e culturale delle Comunità degli Esuli italiani dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia

Il Parlamento, in data odierna, ha operato un’importante e opportuna modifica alla legge 72/2001. Come noto tale legge delinea l’ambito degli interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli Esuli italiani dall'Istria, da Fiume e dalla Dalmazia. Una legge che dal 2001 ha visto la realizzazione di numerosi ed importanti progetti su tutto il territorio nazionale proposti dalle nostre Associazioni, La modifica definitivamente approvata oggi dal Senato, derivante da un emendamento presentato alla Camera dell’on. Tidei nella c.d. manovrina, anzitutto, amplia la gamma degli interventi possibili per le nostre Associazioni: alle tradizionali attività...
Tito Sidari

Congratulazioni a Sidari, nuovo Sindaco del Libero Comune di Pola in Esilio

La Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati si congratula con Tito Lucilio Sidari per l’elezione a Sindaco del Libero Comune di Pola in Esilio e ringrazia il suo predecessore Tullio Canevari per l’impegno profuso durante il suo mandato. In questi 4 anni, infatti, l’Associazione LCPE, pilastro della FederEsuli, ha contribuito alla ricomposizione della frattura fra gli esuli e le proprie terre d’origine proseguendo nella splendida tradizione di svolgere il raduno annuale proprio nella città dell’Arena. Nell’indefesso svolgimento della propria attività, il sodalizio ha fra l’altro sostenuto progetti di ricerca e divulgativi che hanno contribuito...
Figure Italia Civile

Il Comitato 10 Febbraio presenta le “Figure dell’Italia civile”

Martedì 13 giugno alle ore 18.00 presso i locali della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice, in piazza delle Muse 25 a Roma, verrà presentato a cura del Comitato 10 Febbraio il nuovo volume di Pier Franco Quaglieni (membro del Comitato scientifico del C10F) “Figure dell’Italia Civile” (Golem, Torino 2017). Per accompagnare il lettore in un viaggio nella storia d’Italia del Novecento, secolo tanto complesso e ricco di sfaccettature, Quaglieni, Direttore Generale del Centro Pannunzio, di cui è stato tra i fondatori assieme ad Arrigo Olivetti e Mario Soldati, descrive alcuni dei protagonisti maggiormente significativi, provenienti dal mondo della storiografia, del...
LOCANDINE 900 Giugno 001

“Il mondo culturale in Istria, Fiume e Dalmazia dal 1700 al 1900″

Proseguono presso la Casa del Ricordo, via San Teodoro 72, i convegni "Il mondo culturale in Istria, Fiume e Dalmazia dal 1700 al 1900". Il periodo tra le due guerre mondiali al confine orientale italiano è caratterizzato da un fermento politico, nazionale e culturale che risente dei recenti cambiamenti. Ben quattro argomenti molto interessanti saranno oggetto del prossimo convegno, il 12 giugno alle ore 17,30. Lo scrittore Diego Zandel ci parlerà  del romanziere Pier Antonio Quarantotti Gambini “un italiano sbagliato”,acuto interprete del rapporto fra italianità autoctona e lo Stato italiano. Lo storico Giuseppe Parlato illustrerà l’avvento di Mussolini al potere con il...
FT Trieste Goldoni 2430

Presentazione del volume “Girolamo Gravisi. Un nobile del Settecento”

Il centro culturale Gian Rinaldo Carli e la Fameia Capodistriana vi invitano a partecipare venerdì 16 giugno alle ore 17,30 alla presentazione del volume “Girolamo Gravisi. Un nobile del Settecento”. Il libro sarà presentato dalla prof. Silva Bon. Sarà presente l’autore Don Vincenzo Mercante. La conferenza avrà luogo nella Sala Maggiore della sede dell’Unione degli Istriani a Palazzo Tonello, in via Silvio Pellico 2 a Trieste. Un libro che ricorda un personaggio di rilievo in una delle famiglie più prestigiose della storia di Capodistria e di tutta l’Istria. Redazione online, 5 giugno 2017
2009 11 29 Stemma Repubblica Italiana

2 Giugno celebrato anche a Zagabria e Fiume

In occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, l’Ambasciatore d’Italia a Zagabria, Adriano Chiodi Cianfarani, ha offerto un ricevimento presso il MUO, Museo dell’Arte e dell’Artigianato, alla presenza delle rappresentanze diplomatiche e di numerose delegazioni di connazionali, tra cui il Libero Comune di Pola in Esilio. Dopo l’esecuzione degli inni nazionali italiano e croato da parte di un quartetto d’archi, il discorso dell’Ambasciatore è stato incentrato, come è naturale, sui rapporti di amicizia tra Italia e Croazia, ha toccato tutti gli ambiti di collaborazione tra i due paesi, ma non ha dimenticato di mettere in evidenza il ruolo importante che ha avuto...
TonciV2017 05 09

«Anche gli istriani hanno fatto la lotta di liberazione» Convegno a Torino sulle Resistenze al confine orientale d’Italia

La mattina di sabato 13 maggio, nella sala didattica del Polo del ’900 a Torino, ha avuto luogo un convegno dal titolo Le Resistenze al confine orientale d’Italia, promosso dal Comitato provinciale dell’ANVGD in collaborazione con il Consiglio regionale del Piemonte. Come la sera precedente, i relatori sono stati Kristjan Knez e Paolo Radivo. Nella sua introduzione il presidente Antonio Vatta ha spiegato che l’iniziativa voleva contribuire a sfatare il mito degli esuli come fascisti. «Anche gli istriani – ha detto – hanno fatto la lotta di liberazione dal nazi-fascismo. Alle cerimonie del 25 Aprile abbiamo sempre partecipato, ma per noi non è una festa, poiché allora ci...
Beatrice Lorenzin 4

Beatrice Lorenzin: «Gli esuli siano d’esempio»

La ministra della Salute intervistata a "èStoria" sulla sua istrianità. Nel pomeriggio di venerdì 26 maggio la giornalista Lucia Bellaspiga ha intervistato nella Tenda Apih dei Giardini pubblici di Gorizia la ministra della Salute Beatrice Lorenzin e l’esule gallesanese Piero Tarticchio sul tema Noi italiani due volte, nell’ambito del XIII Festival internazionale èStoria. «Esistono – ha spiegato la ministra – tre Pola per me: quella di mio padre, quella di mia nonna e la mia. Il racconto di mio padre è sempre stato scarno. Forse ha raccontato di più quando ero più grande. Ma sempre con un senso di pudore e privazione, per non far pesare su noi figli quello che era mancato...