Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
May 22nd, 2018
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Irredentismo Armato

L’irredentismo armato. Gli irredentismi europei davanti alla guerra

Non sono stati i movimenti irredentisti a scatenare la Grande guerra, ma certo hanno prima contribuito potentemente a destabilizzare il continente europeo, per divenire poi strumenti formidabili di mobilitazione delle masse a conflitto iniziato. Nel 2014, all’approssimarsi del centenario dello scoppio della Prima guerra mondiale, il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Trieste, d’intesa con le autorità accademiche e in partenariato con l’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia, l’Istituto regionale per la cultura istriana, fiumana e dalmata, la Deputazione di storia patria per la Venezia Giulia, ha...
Spada Istria

Così l’Italia salvò l’arte e i monumenti dell’Istria in guerra

Il saggio di Irene Spada pubblicato da Marsilio ricostruisce la tutela dei beni culturali nella penisola  di PIERLUIGI SABATTI 20 gennaio 2018 Il libro di Irene Spada “L’Italia in Istria – tutela conservazione e restauro dei beni culturali tra le due guerre mondiali” (Marsilio editore, pagg. 352, Euro 35,00) «fa luce – spiega nella prefazione la storica dell’arte Rossella Fabiani – su un segmento poco conosciuto nella storia dell’Ottocento e del Novecento: la tutela e la conservazione dei monumenti nelle terre di confine, con particolare riferimento al periodo fra l’inizio della prima guerra mondiale e il termine del secondo confitto». Un volume...
Wagna Copertina

I giorni a Wagna (1915-1918)

I giorni a Wagna nella cronaca del “Lagerzeitung” - Dani u Wagni prema pisanju lista “Lagerzeitung”, di Josip Vretenar e David Orlović, per questa drammatica vicenda della Grande Guerra ha trovato sbocco nelle pagine del volume numero 42 della Collana degli Atti del Centro di ricerche storiche di Rovigno. Possiamo dire che il volume attraverso la cronaca giornalistica degli anni 1915-1918 trascorsi dagli Istriani nei campi di internamento della Monarchia austro-ungarica rappresenta un’importante testimonianza su una vicenda tanto complessa quanto drammatica che ha coinvolto e quindi ha visto da protagonista parte della popolazione istriana, quella della bassa Istria, e non...
Natale1

Il Natale di sangue di d’Annunzio a Fiume

La marcia di Gabriele d’Annunzio da Ronchi a Fiume il 12 settembre 1919 doveva risolvere con un audace colpo di mano l’impasse in merito alla definizione del confine tra l’Italia ed il neonato Regno dei Serbi, Croati e Sloveni. L’annessione all’Italia del porto del Carnaro non era contemplata dal Patto di Londra, ma fu proclamata dal Consiglio Nazionale fiumano il 30 ottobre 1918, appellandosi al principio di autodeterminazione dei popoli che rientrava in quel programma di 14 punti destinati a garantire la pace al mondo ed in base ai quali il presidente Woodrow Wilson aveva trascinato gli Stati Uniti nella Prima guerra mondiale. La ridefinizione del confine in Dalmazia...
TnTs

Prorogata la consegna degli elaborati del concorso nazionale 10 febbraio

Con riferimento al Concorso scolastico nazionale 10 Febbraio "La fine della Grande Guerra e il confine orientale" - VIII edizione a.s. 2017-2018, il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) comunica che la data di scadenza per la consegna degli elaborati è fissata a sabato 10 febbraio 2018. La premiazione del concorso avverrà nel corso dell'VIII Seminario nazionale "Le vicende del confine orientale e il mondo della scuola" che si svolgerà a Gorizia dal 15 al 17 marzo 2018. Si ricorda che gli elaborati dovranno essere inviati per posta all'Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia Via SS. Martiri, 3 - 34123 TRIESTE, alla c.a. del Prof. Roberto...
Salimbeni CdR

1917 L’anno della svolta nella Prima guerra mondiale

Lunedì 11 dicembre alle ore 17:00 presso la Casa del Ricordo (via di San Teodoro, 72 – Roma) il Comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia organizza la conferenza del prof. Fulvio Salimbeni (presidente dell’Istituto per gli Incontri Culturali Mitteleuropei) “1917 L’anno svolta nella Prima guerra mondiale”: introduce la prof.ssa Donatella Schürzel (Presidente del Comitato ANVGD di Roma), modera il dott. Marino Micich (Società di Studi Fiumani). Dalla sconfitta di Caporetto alla battaglia di arresto del Piave in quel conflitto che per tanti italiani rappresentò la Quarta guerra d’indipendenza, dalla Rivoluzione di Ottobre...
TnTs

Concorso nazionale 10 febbraio “La fine della Grande Guerra e il Confine orientale”

Ottava edizione del concorso nazionale rivolto alle scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie di II grado, statali e paritarie italiane, degli Stati dove è previsto e attuato l’insegnamento in lingua italiana ed alle Scuole italiane all’estero. La scadenza per la presentazione dei lavori è fissata al 10 gennaio 2018 (prot. n. 15959 del 28-11-2017) Di seguito tutta la modulistica: Ricordo2018_MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0015959.28-11-2017 Ricordo2018_REGOLAMENTO CONCORSO a.s. 2017-2018 Ricordo2018_SCHEDA DI PARTECIPAZIONE Fonte: Ministero dell'Istruzione, Università e...