Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 19th, 2018
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

ManifestazioneBasovizza

Giornata del Ricordo 2018: le iniziative del Comune di Trieste

Il seguente Pdf contiene il programma ufficiale delle manifestazioni promosse dalle associazioni patriottiche e degli esuli istriani, fiumani e dalmati in collaborazione con il Comune di Trieste in occasione della Giornata del Ricordo 2018: Giorno Ricordo_2018_Trieste
FoibaBasovizza

Roma, il Comune porta gli studenti sui luoghi delle Foibe

Il Campidoglio, per la prossima primavera, sta organizzando per gli studenti delle scuole medie e superiori due viaggi della memoria. Il primo, nell'ambito di un progetto denominato «Il dramma del confine orientale tra foibe ed esodo» porterà i ragazzi, accompagnati dal sindaco Virginia Raggi, in Venezia Giulia, Istria e Pola, si terrà entro la prima metà di marzo (presumibilmente dal 12 al 15 marzo). Con il secondo, denominato «Storie di luoghi della memoria: Fossoli e il parco nazionale della pace», entro la seconda metà di aprile (date indicate 9-11 aprile) gli studenti potranno visitare Fossoli, Sant'Anna di Stazzema e Casale di Monte Sole Marzabotto. Cinquantadue gli studenti...
Cotituzione

Non si potè votare il 2 giugno 1946

Il 2 giugno 1946 Trieste, Gorizia, Pola, Fiume e Zara furono estromesse dalle urne Pubblicato su Il Giornale d’Italia Si sono celebrati in questi giorni i 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana (primo gennaio 1948), nella quale dovrebbero riconoscersi tutti gli italiani. L’Assemblea Costituente che la redasse venne eletta contestualmente al referendum istituzionale del 2 giugno 1946, sui cui esiti aleggiano da tempi vari dubbi, poiché parecchi sostengono che il risultato sia stato falsato a favore dell’opzione repubblicana. Solamente in tempi recenti si è messo in risalto che a quell’importantissimo appuntamento elettorale, che vedeva il...
EsuliPola

Rimborsi dei bolli agli esuli, dal Comune di Trieste 200mila euro

TRIESTE La battaglia del bollo. Il Comune rimborserà con 200mila euro gli esuli istriani che avevano chiesto certificati e altra documentazione, necessari alla presentazione delle domande di indennizzo previste dalla cosiddetta “legge dei torti” emanata nell’autunno 1996 dalla Slovenia. Una vicenda di carattere fiscal-burocratica dal percorso piuttosto tortuoso, molto triestina, che consentirà di risarcire alcune spese sostenute dal mondo dell’esilio nell’accendere ben 9 mila pratiche destinate al vaglio di Lubiana. Per risolvere la questione, che interessa anche l’Agenzia delle Entrate, l’amministrazione comunale, sollecitata dall’assessore forzista Michele Lobianco,...
OnoranzeSauro

Fulvio Sluga nuovo presidente del Comitato Onoranze a Nazario Sauro

Il Comitato Onoranze a Nazario Sauro ha rinnovato i propri ranghi: in una recente riunione, Fulvio Sluga, già presente nel Comitato in rappresentanza dell’ANVGD ed attivo da tempo nell’associazionismo patriottico e degli esuli giuliano-dalmati, è stato eletto all’unanimità nuovo Presidente. Prima di procedere all’elezione, il presidente uscente Renzo Codarin ha riassunto le tappe salienti del suo quasi trentennale mandato, riscontrando che c’è stata una crescita di interesse a livello cittadino per la consueta cerimonia del 10 agosto (giorno in cui nel 1916 a Pola Nazario Sauro fu impiccato dagli austro-ungarici) a partire dall’80° anniversario (1996). Proponendo Sluga...
Concertoistria

Suggestioni natalizie e ricordi istriani

Giovedì 14 dicembre, alle ore 19:00, nella suggestiva cornice data dalla chiesa della Beata Vergine del Rosario (piazza Vecchia) di Trieste, la Società Istriana di Archeologia e Storia Patria e il Conservatorio di musica di Trieste “Giuseppe Tartini” offrono al pubblico  il concerto per Soprano e Organo “Suggestioni natalizie, ricordi istriani”, tenuto da Serena Arnò e Valerio Simonini, allievi delle classi di Canto e Organo. Il concerto viene organizzato con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Assessorato alla cultura, sport e solidarietà (Legge regionale 16/2014, art. 27) e fa parte di un progetto unitario che la Società Istriana sta portando avanti,...
Cdrts

In 205 alla Corsa del Ricordo di Trieste

Sono 205 le persone che hanno preso parte domenica 10 dicembre a Trieste alla 1.Corsa del Ricordo, con partenza e arrivo in piazza Unità d’ Italia e un percorso che si è snodato sulle Rive, fino al Porto Vecchio per rientrare nel cuore della città. L’evento, collegato al Giorno del Ricordo, istituito per commemorare le vittime delle foibe e l’esodo giuliano-dalmata, data che ricorre il 10 febbraio di ogni anno (Legge 30 marzo 2004, n. 92), è stato organizzato da Asi e Comune di Trieste in collaborazione con Apd Miramar, sotto l’egida di Fidal e Federesuli e con il patrocinio della Camera dei Deputati. Due i tracciati, uno Challenge competitivo da 10 chilometri e uno Open non...
AA Gasparri

Tra passione politica e ruolo istituzionale: Gasparri e la storia del confine orientale

«Io sono un volontario della causa giuliano-dalmata: Trieste evoca storie di sofferenza e di patriottismo, poiché ha pagato a caro prezzo la sua voglia di essere italiana» ha esordito il Vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri dopo che le note dell’Inno all’Istria hanno aperto l’intervista che il professor Davide Rossi (Associazione Coordinamento Adriatico) gli ha fatto lunedì 27 novembre nell’ambito della Bancarella 2017. Salone del libro dell’Adriatico orientale. La conversazione verteva sul rapporto fra la Repubblica italiana ed il confine orientale e l’inizio non fu dei migliori, poiché la XII circoscrizione elettorale non poté votare al referendum del 2 giugno...
PercorsoCdRTs

Corsa del Ricordo: un’iniziativa sportiva per ricordare le Foibe e l’Esodo

La Corsa del Ricordo approda a Trieste per la prima volta domenica 10 dicembre dopo il successo maturato in quattro edizioni svoltesi a Roma, dove l’appuntamento 2018 con i podisti è già fissato per il prossimo 4 febbraio nelle vie del quartiere Giuliano-Dalmata. La manifestazione, nata da un’idea di Roberto Cipolletti presidente dell’Asi Lazio, punta a suscitare l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica sulla tragedia delle Foibe e sul dramma dell’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate. Nel corso della presentazione della prima edizione triestina, organizzata da Asi e Comune di Trieste in collaborazione con Apd Miramar e sotto l’egida Fidal , è stato...
CopertinaSulCiglioDellaFoiba E1511913327732

Presentazione del libro di Lorenzo Salimbeni Sul ciglio della foiba

Sabato 2 dicembre alle ore 11:00 presso la Sala Bazlen di Palazzo Gopcevich (via Rossini, 4 – Trieste) verrà presentato, nell’ambito de La Bancarella. Salone del libro dell’Adriatico orientale (rassegna a cura del Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata in coorganizzazione con il Comune di Trieste e l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) Sul ciglio della foiba. Storie e vicende dell’italianità (Pagine, Roma 2016) di Lorenzo Salimbeni, ricercatore e giornalista pubblicista, che interverrà assieme al Prof. Davide Rossi (Associazione Coordinamento Adriatico). Questa raccolta di saggi scientifici e di articoli...