Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 21st, 2017
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Uomini Illustri

Ruggero Giuseppe Boscovich

Ruggero Giuseppe Boscovich ( Ragusa, 18 maggio 1711 – Milano, 13 febbraio 1787)  fu il più grande scienziato dalmata di tutti i tempi. Nacque a Ragusa il 18 maggio 1711, dove si formò culturalmente. Nel 1726 entrò nell’ordine dei gesuiti

Bernardo Zamagna

Domenicano, teologo e predicatore Bernardo Zamagna ( Ragusa, 1735 – Ragusa, 1820 ) Nacque il 9 dicembre 1735, studiò negli istituti dei Gesuiti. A diciotto anni si trasferì a Roma per continuare gli studi, fu allievo di Raimondo Cunich e

Giovan Francesco Biondi

  Giovan Francesco Biondi (1572 Lésina – 1644 Aubonne, Berna, Svizzera) Scrittore e diplomatico di famiglia dalmata, nacque sull’isola di Lesina nel 1572. Ancora giovanissimo si trasferì a Padova e poi a Venezia, dopo aver terminato gli studi, nel 1605.

Luca Bisanti

Teologo e ambasciatoreNipote di Trifone Bisanti, gli succedette nella cattedra vescovile di Cattaro. Anche lui, come lo zio, fu teologo e ambasciatore, e come lo zio rinunciò alla posizione ecclesiastica nel 1565. Come lo zio, partecipò al Concilio di Trento

Andrea Buvina

Andrea Buvina ( Spalato nel XIII secolo ) Nacque a Spalato nel XIII secolo. Nel 1214 intagliò la porta lignea della chiesa di San Doimo: divise gli intagli sulle imposte in 14 intagli diversi raffiguranti il Vangelo.

Elio Lampridio Cerva

Nec sapio Illyriam, sed vivo et tota latina majestate loquor” diceva di sé il raguseo Elio Lampridio Cerva, nato nel 1460. La vita di Cerva, uno dei poeti più dotti del suo tempo, fu tempestosa e inquieta, marcata dalla forte

Arturo Colautti

Arturo Colautti ( Zara, 9 ottobre 1851 – Roma, 9 novembre 1914) Nacque a Zara, nella zona della Calle dei Tintori, il 9 ottobre 1851. Ultimo di quattro figli, trascorse l’adolescenza a Zara, studiò nel locale Ginnasio e successivamente si

Marino Darsa

Marino Darsa, di spirito irrequieto e soprannominato Vidra (Lontra), nacque a Ragusa nel 1508, in una numerosa famiglia popolana che perdette la nobiltà per colpa di un avo che scappò da Cattaro per paura di prendere la peste. Marino durante

Fausto Veranzio

Fausto Veranzio ( Sebenico, 1551 – Venezia, 1617 ) Glottologo, storiografo, politico, ingegnere esperto di fortificazioni, e letterato, Fausto Veranzio fu rappresentante della cultura enciclopedica che si stava diffondendo tra gli intellettuali del Seicento. Dotato di uno spirito innovativo e

Giorgio Zorzi Ventura

Giorgio Ventura ( Zara ? – ? ) Della vita di Giorgio Ventura si sa pochissimo: nacque a Zara ma l’anno è ignoto, soggiornò in Istria per nove anni e dipinse quadri di carattere religioso in chiese e chiesette del